ECLISSI ED OCCULTAZIONI

( fonte principale: Karttunen et. al. Fundamental Astronomy - Springer)

Un eclisse un evento astronomico nel quale un corpo del Sistema Solare coperto dall'ombra di un altro corpo. Le eclissi osservate pi frequentemente sono le eclissi della Luna o della Terra e le eclissi dei satelliti pi grandi di Giove. Una occultazione il fenomeno per un cui un corpo del Sistema Solare si pone davanti un altro corpo rispetto alla linea di osservazione. Tipiche occultazioni sono quelle stellari o dei pianeti a causa della Luna. Le eclissi pi spettacolari sono comunque le eclissi di Sole e di Luna. In un'eclisse di Sole la Luna tra la Terra e il Sole e proietta la sua ombra sulla Terra. Se l'intero disco solare occultato dalla Luna l'eclisse di Sole totale, altrimenti parziale. Se la Luna vicino al suo apogeo il diametro apparente della Luna pi piccolo del diamtro del Sole l'eclisse anulare. Una eclisse di Luna totale se la Luna interamente coperta dall'ombra della Terra, altrimenti parziale. Una eclisse parziale a volte difficile da vedere ad occhi nudi perch la magnitudine apparente della Luna pu cambiare poco. Nell'eclisse totale la Luna si colora di rosso perch la luce rossa rifratta dall'atmosfera perch poco assorbita (il blu invece pi assorbito).

1
2 Se il piano orbitale della Luna coincidesse con il piano dell'eclittica avremmo una eclisse di Sole e una eclisse di Luna ogni mese sinodico. Tuttavia il piano inclinato di circa 5, allora, alla Luna Piena, la Luna deve essere vicina ai nodi perch si manifesti l'eclisse. Se Sole e Luna si trovano in corrispondenza dello stesso nodo si pu avere una eclissi di Sole, se si trovano in corrispondenza di nodi opposti si pu avere una eclissi di Luna. La distanza angolare della Luna dal nodo deve essere pi piccola di 4.6 per una eclisse lunare totale e 10.3 per una eclisse solare totale. Si pu dimostrare, con calcoli trigonometrici, che il numero minimo di eclissi in un anno due (ed in tal caso entrambi solari), mentre il numero massimo sette (quattro solari e tre lunari o cinque solari e due lunari).
2 Il Sole e i nodi (ascendente o discendente) dell'orbita lunare sono nella stessa direzione ogni 346.62 giorni. Diciannove di tali periodi (6585.78 giorni= 18 anni 11 giorni) sono circa 223 mesi sinodici. Allora, dopo 223 mesi sinodici, si ripete quella configurazione tra Sole e Luna che ha dato luogo a quella particolare eclisse. Questi sono i cicli di Saros gi conosciuti dagli antichi Babilonesi. Durante un'eclisse di Sole l'ombra della Luna sulla superficie terrestre ha un diametro sempre minore di 270 km. L'ombra si muove alla velocit di 34 km/min = 0.57 km/h, allora la massima durata di una eclisse poco meno di 8 min. 3
4
Un transito l'evento per cui Mercurio o Venere,visti dalla Terra, si muovono attraverso il disco solare. Un transito pu accadere solo quando il pianeta molto vicino al suo nodo orbitale al momento della congiunzione inferiore. I transiti di Mercurio avvengono circa 13 volte a secolo, quelli di Venere solo due volte (quello del 2004, vedi figura).

La durata massima di un'eclisse di Luna invece 3.8 h e la durata della fase totale sempre pi breve di 1.7 h .
L'osservazione delle occultazioni delle stelle a causa della Luna offrono un metodo accurato per la determinazione dell'orbita lunare anche perch la Luna non ha atmosfera e la stella scompare dietro il disco lunare in 1/50 s. Le occultazioni sono interessano anche pianeti e asteroidi. Gli anello di Urano sono stati scoperti in una occultazione nel 1977 e la forma di numerosi asteroidi sono state studiate in occultazioni.
5 6